Non avere fretta! Il tempo che “perdi” per cercare un libro lo recupererai leggendolo!

Spedizioni veloci e resi facili

Le nostre spedizioni sono assicurate con corriere espresso come lo sono anche i resi

Pagamenti sicuri SSL

Le tue transazioni sono sicure e protette da crittografia SSL

Ti occorre assistenza?

Esther Diana, architetto, già direttrice del Centro di Documentazione per la Storia dell’Assistenza e della Sanità Fiorentina, è ora attiva nella Fondazione Santa Maria Nuova di Firenze. Ha alle spalle diverse pubblicazioni che riflettono il suo interesse per i patrimoni storico-artistici delle istitutizioni sanitarie toscane. Con Vite che tornano esordisce nel genere della narrativa, gettando sulla grande Storia uno sguardo attento e originale.

VITE CHE TORNANO

10,00 

«Vi rivelerò un segreto: non siamo stati sempre gatti. Siamo in procinto di rivivere un’esistenza vissuta con altre sembianze. Non chiedetemi perché lo so. È così e basta».

Cosa accadrebbe se i gatti possedessero davvero nove vite e fossero in grado di raccontarle? In un’altra epoca, Basileia, Olaf e Trixy sono stati degli esseri umani: se ne ricordano in una silenziosa giornata autunnale quando vengono come sopraffatti da una visione…

Venezia, 1907: Anita, una bambina di soli nove anni, spinge la sedia a rotelle della madre paralitica. Fa caldo; lei è sfinita, ma sa che non deve lamentarsi. La scena si estende sul povero quartiere della Giudecca, un luogo in cui «il necessario non era mai abbastanza». Qui, tra i discorsi delle comari e il vociare dei pescatori, Anita impara la vita ma non l’amore. Coraggiosa e ostinata, sopravvive alle due guerre, ai pregiudizi e ai drammi domestici; ma non è un’eroina. Nessuno lo è in questo romanzo. Starle accanto è difficile; eppure c’è chi non si accontenterà di una sola esistenza per farlo… Da Venezia a Firenze, dal deserto africano a le isole delle Hawaii, Vite che tornano racconta una movimentata vicenda familiare, scaturita da un bagliore di magia; un avvincente romanzo storico che ha per cornice una favola moderna.

Categoria: Tag: ,
0
Il tuo Carrello